Lun12112017

Last updateDom, 10 Dic 2017 4pm

Back Sei qui: Home Progettazione Bandi Bandi attivi Bandi Bandi scaduti 44 milioni di euro per progetti del Terzo Settore di rilevanza nazionale (scad.11-12-2017)

Bandi attivi

44 milioni di euro per progetti del Terzo Settore di rilevanza nazionale (scad.11-12-2017)

ministero del lavoro1

44 milioni, messi a disposizione dal fondo per il finanziamento di progetti e attività di interesse generale nel Terzo Settore previsto dal Codice del Terzo Settore (decreto legislativo 117 del 3 luglio 2017, articolo 72).

 

 

Il 13 novembre 2017 è stato firmato dal Ministro del lavoro e delle politiche sociali l’atto di indirizzo con il quale sono stati individuati per l’annualità 2017 gli obiettivi generali, le aree prioritarie di intervento e le linee di attività finanziabili attraverso il fondo di cui all’art. 72 del Codice del Terzo settore.

L’atto di indirizzo è attualmente in corso di registrazione da parte della Corte dei Conti.

Il presente avviso - adottato con decreto direttoriale del 14 novembre 2017 dal Direttore Generale del terzo settore e della responsabilità sociale delle imprese - fa seguito all’atto di indirizzo disciplinando modalità e termini di presentazione delle proposte progettuali, i criteri di valutazione e le modalità di assegnazione ed erogazione del finanziamento previsto per la realizzazione degli interventi.

Possono partecipare esclusivamente le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale e le fondazioni del terzo settore.

Nelle more dell’operatività del Registro unico nazionale del Terzo settore e ai sensi dell’articolo 101, comma 2 del Codice del terzo settore, il requisito dell’iscrizione al Registro unico nazionale del terzo settore deve intendersi soddisfatto da parte degli enti attraverso la loro iscrizione alla data di adozione dell’atto di indirizzo del Ministro del 13 novembre 2017 uno dei registri attualmente previsti dalle normative di settore, ovvero i registri delle associazioni di promozione sociale nazionale, regionali e delle province autonome di Trento e Bolzano e i registri delle organizzazioni di volontariato delle regioni e delle province autonome; per le fondazioni del terzo settore il requisito è l’iscrizione all’anagrafe delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale.

Vai al sito del Ministero per la Direttiva ed i materiali relativi