Sab04292017

Last updateMer, 12 Apr 2017 5pm

Back Sei qui: Home Progettazione Bandi Bandi scaduti The social Challenge (scad. 15-12-2015)

Bandi scaduti

The social Challenge (scad. 15-12-2015)

social challenge

The Social Challenge è un processo partecipato di individuazione e selezione di progetti sociali elaborati da Organizzazioni non profit operanti nelle province di Milano e Varese, a beneficio dei quali i Promotori (SEA SpA e l’Associazione Noi SEA) rendono disponibili 6 contributi da 10 mila euro ciascuno.

 

 

I protagonisti del processo sono primariamente i Dipendenti di SEA SpA, che sono invitati a:

individuare organizzazioni non profit aventi sedi operative nelle province di Milano e Varese;
acquisire o definire insieme ad esse un progetto di carattere sociale, ambientale o culturale;
presentare il progetto ai Promotori, che lo sottopongono a una prima selezione affidata un comitato composto da membri interni ed esterni all’azienda;
a selezione superata, attivarsi presso i colleghi affinchè sostengano il progetto, esprimendo la loro preferenza in un referendum organizzato sulla piattaforma intranet “Seanet”.
Un ruolo attivo è proposto anche alle Organizzazioni non profit aventi sedi operative nelle province di Milano o Varese, le quali sono invitate a presentare ai Promotori progetti sociali - da sottoporre ai Dipendenti di SEA SpA – che, se opzionati da questi ultimi, vengono ammessi al medesimo iter di valutazione e votazione riservato ai progetti presentati dai Dipendenti.

QUALI PROGETTI

Verranno presi in considerazione unicamente i progetti la cui realizzazione è prevista nelle province di Milano o di Varese e relativi ai seguenti ambiti:

1. attività e finalità di carattere sociale, rientranti negli ambiti:
a. socio-assistenziale o socio-sanitaria (finalizzati ad integrare e supportare la rete di servizi e interventi predisposti da enti istituzionali nelle aree: infanzia e adolescenza, famiglie, anziani, disabilità dipendenze, salute mentale, povertà ed emarginazione);
b. del miglioramento della qualità della vita;
c. della promozione dei diritti della persona;

2. attività e finalità di carattere ambientale, rientranti nell'area:
a. della protezione del paesaggio e della natura;
b. della sostenibilità ambientale del contesto urbano;

3. attività e finalità di carattere culturale, rientranti nell'area:
a. della tutela e valorizzazione della cultura e del patrimonio storico-artistico;
b. delle iniziative educativo-formative.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Le Organizzazioni non profit che intendono partecipare all’iniziativa potranno farlo attraverso candidatura spontanea di uno o più progetti (con limite massimo pari a 2).
Tali progetti verranno resi conoscibili alla comunità dei dipendenti di SEA SpA attraverso la piattaforma intranet “Seanet”.

Per far pervenire i progetti bisogna compilare l’apposito modulo, disponibile unicamente in forma digitale, che va compilato in tutti i suoi campi e quindi inviato – unitamente allo statuto dell’Organizzazione - al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nel momento in cui un dipendente dovesse decidere di “adottare” - opzionandolo sulla piattaforma - uno dei progetti, quest’ultimo sarà ammesso alla successiva fase di valutazione.
I progetti che resteranno inoptati, saranno automaticamente esclusi.
I progetti presentati dalle Organizzazioni non profit dovranno pervenire ai Promotori entro le 18 del 15 dicembre 2015.
I Dipendenti potranno esercitare l’opzione di preferenza verso uno dei progetti presentati spontaneamente dalle Organizzazioni non profit attraverso la piattaforma “Seanet” entro e non oltre le 18 del 18 dicembre 2015.

Vai al sito per moduli e regolamento