Sab11182017

Last updateVen, 17 Nov 2017 12pm

Back Sei qui: Home Fondamentali Per approfondire Eventi Esperto nell'inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati

Eventi

Flat View
Per Anno
Visuale mensile
Per Mese
Weekly View
Per Settimana
Daily View
Oggi
Search
Cerca
Scarica il file iCal
Esperto nell'inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati

Corso co-finanziato con stage

Questa figura professionale opera presso cooperative sociali, centri per l’impiego, agenzie per il lavoro, centri di formazione professionale, servizi sociali degli enti locali, associazioni o fondazioni, svolgendo attività volte a favorire l’inserimento lavorativo e l’inclusione sociale di persone in situazioni di svantaggio  o di marginalità sociale

Svolge una parte del suo lavoro a diretto contatto con gli utenti, supportandoli nel riconoscimento delle proprie risorse, nello sviluppo di un progetto professionale, affiancandoli nello svolgimento di attività formative e nella ricerca di opportunità di lavoro, nonché nella fase di inserimento lavorativo. Si relaziona inoltre con la rete dei servizi che hanno in carico l’utente (strutture dell’area penitenziaria, comunità, centri di accoglienza, servizi sociali…) e con le imprese, svolgendo attività di scouting,  mediazione e consulenza finalizzata a favorire le condizioni per l’inserimento lavorativo dei propri utenti. 

Destinatari del corso

Destinatari ideali del percorso sono giovani inoccupati o disoccupati,  laureati in psicologia, scienze dell’educazione, scienze sociali, o anche in materie umanistiche , con buone capacità comunicative e relazionali,  motivati ad inserirsi in questo ambito professionale

I destinatari devono essere:

  • residenti o domiciliati in Regione Lombardia
  • disoccupati
  • avere un età compresa tra i 16 e i 35 anni compiuti
  • o essere portatori di  invalidità psichiche, fisiche o sensoriali (in questo caso senza limiti massimi d’età).

Programma del corso

  • DIRITTO:
    - Normativa sulla riforma del mercato del lavoro
    - Diritti e doveri dei lavoratori
    - Sicurezza; principali tipologie contrattuali
    - Normativa su invalidità e handicap
    - procedure amministrative
  • MERCATO  DEL LAVORO E ORGANIZZAZIONE AZIENDALE:
    - Il mercato del lavoro locale 
    - Il fabbisogno professionale delle imprese 
    - Elementi di organizzazione aziendale
    - L’analisi del fabbisogno aziendale e delle posizioni di lavoro
     
  • IL DISAGIO SOCIALE E L’UTENZA SVANTAGGIATA  
    - Elementi di psicologia delle disabilità e della riabilitazione
    - Le principali tipologie di disabilità: fisica, psichica, sensoriale
    - Altre tipologie di disagio o di svantaggio sociale: le dipendenze, il  carcere
    - gli stranieri in situazioni di disagio
    - la disoccupazione di lunga durata
    - Approfondimenti sul tema della sordità e del lavoro in carcere e per gli ex detenuti 
     
  • METODOLOGIA DEL LAVORO SOCIALE  
    - Elementi di politica sociale; Il lavoro per progetti 
    - La  pianificazione delle attività e il monitoraggio del piano di lavoro
    - Valutare gli esiti di un progetto e l'impatto degli interventi assistenziali
    - La verifica  dell’ inserimento lavorativo
    - Il sistema dei servizi
    - Servizi sociali e servizi per il lavoro e la formazione
    - Il lavoro di rete; La rete formale e la rete informale
     
  • METODOLOGIE E TECNICHE DI ORIENTAMENTO  E SUPPORTO ALL’INSERIMENTO LAVORATIVO 
    - Tecniche di gestione della relazione di aiuto nei percorsi per l’inserimento lavorativo
    - L’ analisi dei bisogni dell'utenza 
    - Metodologie e strumenti per l’ analisi delle competenze
    - La gestione dei colloqui di orientamento
    - Orientamento in gruppo e individuale; Bilancio e la certificazione delle competenze 
    - La formazione professionale come strumento di politica attiva  
    - Il valore dell’esperienza - stage e borse lavoro; Ruolo e mansioni del tutor
    - Metodi e strumenti per il  supporto all'inserimento lavorativo di soggetti in difficoltà
    - Sistemi per l’incrocio Domanda Offerta di lavoro
    - banche dati per la ricerca di opportunità di lavoro e formazione
    - Tecniche di ricerca attiva del lavoro
     
  • COMUNICAZIONE E LAVORO D’EQUIPE  
    - I sistemi rappresentazionali
    - Comunicazione verbale, non verbale, paraverbale
    - Gli stili comunicativi: passivo, aggressivo, assertivo
    - Pragmatica della comunicazione umana: gli assiomi
    - L’ascolto attivo; l’empatia;  la cura della relazione
    - L'organizzazione complessa e il lavoro di gruppo
    - Orientamento al risultato, organizzazione del lavoro, integrazione delle competenze
    - la gestione del conflitto.

 

L’EQUIPE DEI DOCENTI

  • Luisa Adani - Esperta di orientamento e consulenza di carriera, giornalista specializzata sulle tematiche del lavoro.
  • Sergio Bevilacqua - Esperto di sviluppo organizzativo, collabora da anni con un'ampia rete di servizi per l'inserimento di persone disabili sia in Lombardia che in altre regioni
  • Marisa Musaio - Docente presso l'Università Cattolica sul tema della Consulenza Pedagogica per la Disabilità e la Marginalità
  • Giovanna Foglia e Giuseppe Dominuco -  collaboratori del CeDisMa - Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e la Marginalità
  • Rossana Bolchini -  Responsabile dell'area Svantaggio di Afol Sud
  • Gregorio Mazzonis - Psicologo psicoterapeuta e formatore, da anni impegnato nella supervisione di equipe dedicate agli inserimenti di persone svantaggiate
  • Davide Marino - Esperto di orientamento, autore dei libri "Istruzioni per non trovare lavoro" e "Il tuo lavoro! Metodi per trovarlo - collabora con il Centro Lavoro Easy di Galdus
  • Marzia Consoli - Esperta di orientamento, formazione e career counseling, collabora da anni con Galdus per la formazione e l'inserimento lavorativo di giovani e adulti disoccupati

 

Luogo Milano