Sab02242018

Last updateSab, 17 Feb 2018 3pm

Back Sei qui: Home Notizie Notizie dal sociale La progettazione sociale - Corso Alta Formazione Sant'Anna di Pisa

Notizie dal sociale

La progettazione sociale - Corso Alta Formazione Sant'Anna di Pisa

snatanna

Corso di alta formazione della Scuola Universitaria Superiore di Pisa Sant'Anna.
Iscrizioni entro il 21.02.2018

Diretto a:
Il Corso è rivolto ad  avvocati, assistenti sociali, funzionari pubblici, laureati, dottorandi, ricercatori.

Il percorso formativo nasce da una positiva collaborazione tra la Scuola Superiore Sant’Anna ed il Cesvot per offrire, nel rispetto degli ambiti e delle specificità proprie dei due soggetti, una qualificata opportunità di crescita culturale e professionale. La felice riuscita del corso di alta formazione sulla Progettazione sociale ha fatto emergere l’ulteriore esigenza di approfondimento e di implementazione delle competenze questa tematica che rappresenta uno degli strumenti strategici, in generale, per gli operatori del Terzo Settore e a maggior ragione accrescono il loro peso in un ambito in cui la collaborazione pubblico- privata è il perno del settore, per cui il privato deve saper proporre al pubblico, essere dotato di un’autonomia di capacità progettuale, rispondere correttamente al proposte del pubblico ed essere in grado di garantire una compartecipazione finanziaria dei progetti.

Attività:
Il corso ha come obiettivo quello di dotare i partecipanti degli strumenti necessari per sviluppare cultura progettuale e gestire processi di progettazione sociale.

Partecipando alle attività proposte, i corsisti saranno in grado di percorrere tutte le fasi del processo progettuale in ambito sociale, conoscere i principali strumenti di lavoro, anche di tipo informatico, per la redazione di un progetto ed orientarsi nella compilazione di formulari in relazione a diversi bandi di finanziamento.

Il percorso formativo offre anche l’opportunità di confrontarsi con bandi in corso e le esercitazioni e gli approfondimenti saranno svolti anche su casi reali. L’utilizzo delle nuove tecnologie (FAD) permetterà agli allievi di organizzarsi in gruppi-progetto ed approfondire le tematiche del corso ed interagire con i docenti su simulazioni progettuali.

Metodologia didattica

Il corso prevede lezioni frontali al termine delle quali il dibattito e la partecipazione dei corsisti saranno costantemente stimolati anche mediante riferimento a casi pratici derivanti dagli apporti giurisprudenziali, dalle dirette esperienze dei corsisti e dalla partecipazione alle lezioni di docenti ed esperti di riconosciuta competenza

Docenti

Giorgio Sordelli

Matteo Busnelli

Veruska Barbini (tutor FAD)

Per approfondimenti ed iscrizioni clicca qui