Avviso FAMI per titolari di protezione internazionale (scad. 15-10-2019)

Il Ministero dell’Interno. Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione. Autorità responsabile del Fondo Asilo, Immigrazione e Integrazione (Fami) 2014-2020 promuove la realizzazione di percorsi individuali per l’autonomia socio-economica per titolari di protezione internazionale.

 

 

Sono ammessi a presentare proposte progettuali a valere sul presente Avviso, sia in qualità di Capofila che di Partner, tra gli altri, associazioni, Onlus, Ong operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso.

Procedura:
I Soggetti Proponenti dovranno presentare i progetti usando esclusivamente il sito internet predisposto dal Ministero dell’Interno all’indirizzo https://fami.dlci.interno.it.
La domanda di ammissione al finanziamento deve essere redatta compilando correttamente ed integralmente la modulistica di seguito elencata:
Modello A - Domanda di ammissione al finanziamento e dichiarazione sostitutiva di certificazione;
Modello A1 - Dichiarazione sostitutiva di certificazione, da compilarsi e firmarsi digitalmente dal Legale rappresentante (o suo delegato) di ciascun Partner;
Modello B - proposta progettuale recante: schede di progetto, contenuti di progetto, quadro finanziario, modalità di gestione del progetto.

Oggetto:
Con il presente Avviso si intende promuovere l’autonomia dei titolari di protezione internazionale e la loro fuoriuscita dal circuito di accoglienza, attraverso la realizzazione di percorsi individuali di inserimento socio-economico.

Budget complessivo:
Euro 20 milioni.

Budget individuale:
Il budget complessivo di ogni progetto proposto, non deve essere inferiore ad Euro 100.000,00 (Iva inclusa).
I costi indiretti possono essere calcolati forfettariamente fino ad un massimo del 7% dei costi diretti ammissibili.

scarica il bando

I bandi delle FoB

 

acri

Le Fondazione erogative