copertina_bambini_sicuriLa casa è il luogo più importante tra i tanti dove l'uomo, nell'arco della giornata e della vita, ha modo di stare. Alla casa si fa riferimento per accogliere, ripararsi, nutrirsi, per incontrarsi, riposarsi, prendersi cura del corpo, condividere gli affetti, la compagnia, il lavoro e gli affari.

 

L'Istituto Italiano di Medicina Sociale, ora Istituto per gli Affari Sociali, a seguito di una ricerca sulla sicurezza domestica svolta nella regione Umbria, ha evidenziato alcuni dei principali e più frequenti incidenti che possono accadere tra le mura domestiche soprattutto a carico dei bambini, quali: contusioni, tagli, affogamenti, asfissie, bruciature, scosse elettriche.
Questi infortuni domestici possono manifestarsi in forma più o meno grave fino a mettere in pericolo anche la vita.
I bambini sono, per natura, attirati da tutto ciò che richiama la loro curiosità o che si trova a loro portata; essi vogliono conoscere, esplorare, toccare!
Il "pericolo" è una nozione astratta: difficile per loro capire che il vetro di un forno può bruciare, o che del liquido simile all'acqua può essere un forte veleno, che il peluche preferito se portato alla bocca può essere dannoso, che mettere il dito nella presa della corrente dà la scossa, che giocando con un sacchetto di plastica si può rischiare il soffocamento, che nell'acqua di una piscina ma anche in quella di una vasca da bagno si può annegare.
Ancora più difficile, e non solo per i bambini, è capire i possibili pericoli rappresentati dall'utilizzo per lunghi periodi di apparecchi che producono onde elettromagnetiche, come i videogiochi o i telefoni cellulari. Qualsiasi azione si voglia intraprendere per rendere la loro vita più sicura, spiegare, avvertire, consigliare, vietare, essa deve prendere in considerazione che la persona da aiutare è un essere fragile, non ancora autonomo, il cui benessere, fisico e psichico, è legato in larga misura ai nostri gesti responsabili e prudenti.
Per sensibilizzare le scuole e le famiglie sul tema degli incidenti domestici, l'Istituto per gli Affari Sociali ha chiesto ad un gruppo di educatori di individuare linguaggi e metodi adatti a far arrivare messaggi semplici e idonei per far crescere una cultura sulla sicurezza.
Ne è nato il Progetto "Bambini Sicuri", con l'obiettivo di diffondere la cultura della prevenzione attraverso la sperimentazione di un approccio innovativo alla sicurezza.
E' stata attivata una pedagogia della informazione e della formazione ispirata alla ricerca di linguaggi semplici.
La metodologia a cui si è fatto ricorso è quella della ricerca intervento e dell'approccio orientante.
Destinatari del percorso sono stati: educatrici/ori degli asili nido e dei servizi educativi, gli operatori della scuola dell'infanzia, assistenti familiari, casalinghe e nonni.
La ricerca intervento è stata condotta in un contesto specifico con la collaborazione di Amministrazioni locali e delle Scuole.
L'approccio orientante ha portato a fondere tecniche e strumenti innovativi di percezione, colore, linguaggio a partire dall'esperienza quotidiana.
I contenuti della ricerca sono rappresentati dalla rilevazione delle fonti dei pericoli domestici e dalla individuazione di gesti semplici per prevenirli.

Le fasi della ricerca sono state:
1. Incontri e contatti tra Assessori ai servizi sociali ed esperti dell'IAS.
2. Creazione di un'équipe interdisciplinare, costituita da operatori, animatori, maestri e genitori.
3. Socializzazione dei risultati della ricerca dell'Istituto per gli Affari Sociali sulla sicurezza nei posti di vita.
4. Preparazione di strumenti per rilevare la pericolosità degli ambienti domestici rispetto alla sicurezza dei bambini.
5. Formazione sul campo realizzata con strumenti innovativi di percezione e sensibilizzazione.
Prodotti della ricerca:
• un kit di schede per realizzare a scuola o a casa: il gioco bambini sicuri;
• una guida per adulti, destinata ad illustrare gesti semplici per la sicurezza dei bambini.

 

Scarica ricerca

Pss 2022

 

pss2022

 Prospettive Sociali e Sanitarie

Campagna Abbonamenti 2022