La comunità di pratica come leva per la formazione

Una interessante pubblicazione sulla FAD pubblicato sul sito della "Scuola Interateneo di Specializzazione degli insegnanti del Veneto"

La nostra società è definita come “società conoscitiva” (cfr. Commissione europea, 1996) in quanto le capacità di accesso (Rifkin, 2001) al sapere ed alle informazioni determineranno e qualificheranno sempre più le competenze necessarie in ogni tipo di organizzazione. La capacità di rinnovarsi e di stabilire sempre maggiori nessi fra la produzione del sapere e la sua distribuzione, anche e soprattutto attraverso l’istruzione e la formazione diventano momenti centrali per lo sviluppo economico e sociale. La riflessione sulla natura della conoscenza, sui meccanismi che ne favoriscono o ne rallentano lo sviluppo e la diffusione, è quindi particolarmente centrale in un contesto mondiale dove il “sapere” è destinato sempre più a rappresentare il “valore aggiunto” per eccellenza. ...

scarica dal sito originale il testo in formato PDF