Borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità (Scad. 9.02.2009)

Fino al 9 febbraio sono aperti i termini per partecipare al bando per l'assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, degli orfani e dei figli delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, delle vittime e dei superstiti - figli e orfani - delle vittime del dovere.

 

Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 2 del 9 gennaio 2009.

Il bando dispone l'assegnazione di cento borse di studio, dell'importo di euro 2.582,28 ciascuna, riservate agli studenti universitari vittime del terrorismo e della criminalità organizzata nonchè orfani e figli delle vittime del terrorismo e della criminalita' organizzata, vittime del dovere e superstiti - figli e orfani - delle vittime del dovere.

Per saperne di più consulta il bando nella sezione del Dipartimento coordinamento amministrativo.