csle-videoArea Lavoro, un gruppo di esperti di CS&L consorzio sociale ha prodotto tre "cortissimi" sul tema dei pregiudizi esistenti nel reinserimento lavorativo di minori con problemi penali.

I corti sono stati progettati e realizzati dallo studio di comunicazione Cromazoo (già autori di lavori per artisti del calibro di Jovanotti e Negramaro).

L' obiettivo dei video, delicati e ironici, nonostante tocchino dei nervi sensibili della nostra società, è abbattere le barriere socio-culturali tentando di modificare quei comportamenti che spesso impediscono la costruzione di percorsi di inclusione sociale e lavorativa.

I tre cortissimi intitolati :" Le fatiche di Alì" pongono una domanda chiara: SIAMO PRIGIONIERI DELLE APPARENZE?

Hanno una durata di 90'' ciascuno e sono pensati come un'unica storia, ma sono anche comprensibili se visti individualmente.

Rappresentano uno strumento innovativo di comunicazione sociale e si rivolgono soprattutto ai "datori di lavoro".

La scelta stilistica è quella dell'animazione grafica, stile capace di concedere il giusto distacco all'osservatore rispetto ai personaggi rappresentati.

Allo stesso tempo, però, permette di problematizzare le difficoltà che si incontrano nei percorsi reinserimento sociale e lavorativo.

PER VEDERE I VIDEO CLICCA QUI: http://www.youtube.com/user/CSELarealavoro

Uomini soli

 Il film documentario "Uomini soli" di Attilio Bolzoni e Paolo Santolini racconta la storia di quattro uomini che, con il loro sacrificio nella lotta alla mafia in Sicilia, hanno cambiato la storia dell'italia.

L'estate di Giacomo

Entre

Un film di Paolo Benzi in una unità di Psichiatria Infantile

Video: Dire, fare, cambiare

In questo video le testimonianze dei ragazzi e degli operatori che hanno partecipato al progetto “Officina dell’IO-dire, fare, cambiare” (luglio 2014-luglio 2016).