michal_safdie01gNel sesto anniversario dell'inizio del conflitto in Darfur "Italians for Darfur" ha allestito la mostra "Volti e colori del Darfur: per non dimenticare" che toccherà molte città italiane (si parte da Roma il 19 aprile, Colosseo) e le scuole che aderiranno al progetto: "Diamo volto e voce al Darfur".

 

Leggi tutto...

headerIl "1° Rapporto sulla devianza minorile in Italia", pubblicato dal Dipartimento della Giustizia Minorile del Ministero della Giustizia presenta i dati più recenti disponibili sul fenomeno della devianza che interessa i ragazzi in età minore.

Leggi tutto...

dire_11666046_15050Gli autori delle violenze sessuali sono italiani in più di 6 casi su 10. Nel 60,9% gli autori di stupro sono di nazionalità italiana, mentre i cittadini stranieri (comunitari ed extracomunitari) responsabili di circa il 40% dei reati di violenza sessuale commessi in Italia nel 2008 rappresentano meno del 6% della popolazione residente'' (in dettaglio, il 7,8% dei violentatori è di nazionalità romena, mentre il 6,3% risulta essere di origine marocchina, egiziana, infine, per un 3%).

Leggi tutto...

sv06_thumbTanti anni ho vissuto nell'agire e colpire senza domandarmi perché, senza il minimo timore della galera, della pena, eppure innumerevoli sono state le privazioni, le limitazioni e l'isolamento. Anni in cui la vita era ridotta a un misero epitaffio da non ricordare.
Ciò significa che inaridire e desertificare non induce a una resa imposta, non pone un freno e un susseguente blocco alla violenza, anzi, a mio avviso genera automaticamente altra degenerazione più sottile e pericolosa della precedente. (Vincenzo Andraous)

Leggi tutto...

cartegbEntro il 21 marzo sarà possibile iscriversi al progetto Urbact II dell'Unione europea. Al programma saranno ammessi circa trenta Comuni, che fino al 2010 potranno presentare studi di rigenerazione urbana in grado di aumentare l'occupazione, sostenere lo sviluppo tecnologico, valorizzare il capitale umano, incrementare la qualità della vita nei quartieri con maggiori vulnerabilità sociali e favorire l'utilizzo di energie rinnovabili.

Leggi tutto...

logotipo_thumbnailIl Residente della Repubblica? È l'ultimo: un uomo come noi. La vita lo ha relegato ai margini. Ma i suoi diritti rimangono quelli di ogni cittadino. E la politica, pur in nome di legittime esigenze di sicurezza collettiva, non può assumersi la responsabilità di indebolirli e comprometterli.

Leggi tutto...

logo_comunicareLa comunità di accoglienza è la strada sempre più seguita nei casi dei minori che entrano nel circuito della giustizia. Molti gli stranieri, ma sono tanti anche gli italiani, soprattutto al Sud, per i quali si aprono le porte della comunità. Per lo più si tratta di adolescenti maschi.

Leggi tutto...

logo_divietodisegnalazione_400x160Medici Senza Frontiere (MSF), Associazione Studi Giuridici sull'Immigrazione (ASGI), Società Italiana di Medicina delle Migrazioni (SIMM) e Osservatorio Italiano sulla Salute Globale (OISG) lanciano un appello per chiedere ai Senatori di respingere l'emendamento che elimina il principio di non segnalazione alle autorità per gli immigrati irregolari che si rivolgono a una struttura sanitaria.

Leggi tutto...

orim2005E' stato presentato il Rapporto Ismu 2009sull'immigrazione in Italia. I dati, riferiti al 1° gennaio 2008, rivelano un importante aumento numerico di 346mila immigrati rispetto all'anno precedente.

Leggi tutto...

wsfDal 27 gennaio al 1 febbraio a Belem migliaia di delegati provenienti da più di 4000 movimenti, popoli indigeni, sindacati, realtà della società civile, ONG e chiese si incontrano di nuovo tutti insieme per dimostrare che un altro mondo è già possibile.

Leggi tutto...

Altri articoli...