topbaL'orientamento alla responsabilità sociale delle imprese italiane? A beneficio soprattutto dei dipendenti e dell'ambiente. Ignorati i fornitori, poca attenzione viene riservata ai clienti, pochissima alla collettività.  Questo, in sintesi, l'esito della prima ricognizione effettuata sulle 112 aziende aderenti al Network Italiano del Global Compact.  

 

Leggi tutto...

rlc25026 Mercato della droga in Italia, anno 2011: si ferma il boom della cocaina, ma ritorna l'eroina. Con una novità: la sostanza killer degli anni '80 si appresta ad ammaliare anche i giovani socialmente inseriti, non solo gli ‘sbandati'. Questo quanto emerso dai dati forniti dall'Osservatorio previsionale Prevolab all'interno del convegno "Le vie d'uscita dal presente".

Leggi tutto...

logo

 Pacchetto sicurezza: sì del Senato. Con 154 voti favorevoli e 114 contrari l'Aula di Palazzo Madama ha approvato, in prima lettura, il disegno di legge sulla sicurezza pubblica (ddl 733). La parola passa ora alla Camera.
Il provvedimento, varato dal governo nel giugno scorso, si è gonfiato nel corso dei mesi per includere i suggerimenti più diversi in materia di lotta alla criminalità e all'immigrazione clandestina, anche sull'onda di recenti fatti di cronaca.

Leggi tutto...

logo_2Presentazione dei risultati di una ricerca orientata alla diffusione delle metodologie e degli strumenti di apprendimento on line utili all'utenza "adulta", in grado di farsi portatrice delle proprie istanze di formazione professionale e continua.

 

Leggi tutto...

05Nelle carceri italiane dal 1° gennaio al 31 dicembre 2008 sono morti "almeno" 121 detenuti, dei quali "almeno" 48 per suicidio (alcuni casi sono dubbi e si attende l'esito delle indagini). Dal 1990 ad oggi si sono tolti la vita 957 detenuti e prevedibilmente nel 2009 verrà raggiunta la quota di 1.000 suicidi in carcere, nell'arco di 20 anni.

 

Leggi tutto...

ita_copertina_definitivapubblicazionePubblicato nel 60° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani, il Rapporto Annuale 2008 di Amnesty International è dedicato a tutte le donne e a tutti gli uomini che con coraggio continuano a porsi in prima linea a difesa dei diritti umani.

 

Leggi tutto...

logoOltre 36.000 bambini sono stati scambiati in internet 20 miliardi di volte per alimentare il turpe mercato della pedofilia on line. Il 42% ha meno di 7 anni e il 77% meno di 9 anni. Questa solo una parte delle severe denunce di Telefono Arcobaleno, l'Organizzazione che, da ormai tredici anni, lotta al fianco delle maggiori agenzie di sicurezza internazionali contro la pedofilia on line.

 

Leggi tutto...

testatadxcnel"L'Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro". Nel sessantesimo anniversario della Costituzione, le Presidenze del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati e del Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro hanno promosso una iniziativa interistituzionale sul tema "Il lavoro che cambia".

 

Leggi tutto...

top_new3 "La pratica delle mutilazioni genitali femminili rappresenta una gravissima violazione dei diritti umani, in particolare del diritto all'integrità fisica delle donne e delle bambine: si tratta di un fenomeno culturale, che va affrontato insieme e combattuto con decisione".

Leggi tutto...

logoAlla vigilia della discussione nell'aula del Senato del "pacchetto sicurezza", di fronte ai gravi episodi degli ultimi giorni, la Comunità di Sant'Egidio, le Acli, la Fondazione Centro Astalli e la Comunità Papa Giovanni XXIII, hanno tenuto una conferenza stampa in cui hanno espresso "indignazione morale" e preoccupazione per l'affermarsi di un clima lesivo della dignità degli immigrati.

 

Leggi tutto...

logoppArticolo di Elio Silva (tratto da "Il Sole 24 Ore" del 26/01/2009). La crisi non spegne la voglia di solidarietà degli italiani, anzi la rafforza nelle fasce d`età più mature e verso alcune specifiche aree di intervento, quali ricerca scientifica e aiuti all`infanzia.

Leggi tutto...

wcms_101456Il Rapporto 'Global employment trends' dell'International labour office. Nel 2008 il 6% dei lavoratori al mondo non ha trovato occupazione, quest'anno la situazione potrebbe peggiorare se i governi non interverranno. 200 milioni i lavoratori nel Sud del mondo a rischio di etrema povertà.

Leggi tutto...

logonaga Naga e Cospe hanno, nell'arco di un mese, intervistato 580 cittadini stranieri e monitorato i mezzi d'informazione nell'intento di mettere a confronto l'informazione in materia di discriminazione e razzismo con l'effettivo vissuto dei cittadini stranieri.

 

Leggi tutto...

oss_logoSul sito dell'Osservatorio Nazionale sulla Famiglia sono disponibili le relazioni del Seminario Nazionale "Famiglia e lavoro: nuove politiche sociali e buone pratiche alla luce della reciproca sussidiarietà" svolto nel mese di dicembre 2008.

 

Leggi tutto...

Altri articoli...